"Magic Italy", la vendetta

Le Dolomiti sul secondo video Magic ItalyEro fuori Valle, quando un amico mi ha mandato un sms che diceva più o meno così: la Michela Brambilla annuncia che anche le montagne valdostane sono in una nuova edizione dello spot televisivo di Silvio Berlusconi. Come dire che la critica era stata stoppata dalla Ministra del Turismo e bastava pazientare...
La verità è un'altra: nella nuova versione dello spot c'è un'immagine iniziale delle Dolomiti solo perché già qualche giorno prima che la questione emergesse in Valle d'Aosta a Trento e Bolzano si erano levate le voci scandalizzate degli operatori turistici per questo oscuramento delle Alpi e, dal loro punto di vista, delle "loro" montagne.
Per cui - sarò malizioso ma sono pronto a scommetterci sopra - in tutta fretta qualcuno ha rimontato lo spot e chissà che lo stesso non potrà avvenire tra qualche giorno con immagini delle "nostre" montagne.
Talvolta è peggio il "tacon del buso"... Così come l'impiego - a titolo gratuito, ha incredibilmente precisato la Brambilla! - della voce di Berlusconi ha sortito delle versioni grottesche e mordaci dello spot che avranno ancora più successo dello spot originale su YouTube.

Registrazione Tribunale di Aosta n.2/2018 | Direttore responsabile Mara Ghidinelli | © 2008-2020 Luciano Caveri