Biografia

Luciano Emilio Caveri è nato ad Aosta il 25 dicembre del 1958, attualmente risiede a Saint-Vincent in Valle d'Aosta. Ha tre figli Laurent, Eugénie e Alexis.
Dopo la maturità classica si è laureato in Scienze Politiche.
E' giornalista professionista dal 1980.

CARRIERA GIORNALISTICA

1977
collabora con una piccola radio privata valdostana, Radio Saint-Vincent
1978
lavora a Torino per la stazione radiofonica Radio Reporter
vince la sezione giovanile del Premio Saint-Vincent di giornalismo
1979
lavora presso la rete televisiva valdostana Radio Televisione Valle d'Aosta (RTA)
1980
è assunto dalla società Radiotelevisione Italiana (RAI) di cui è stato dipendente in aspettativa per mandato politico dal 1987 sino al 2009

1983 - 1987
Direttore di Le Réveil Social, il giornale del sindacato valdostano SAVT (Syndicat Autonome Valdôtain des Travailleurs)
1998 - 2008
Direttore di Le Peuple Valdôtain, settimanale del partito dell'Union Valdôtaine
1987 - 1991
Presidente dell'Associazione Stampa Valdostana

Attualmente:
- E' Responsabile della Struttura Programmi della Rai di Aosta, Caposervizio
- E' membro dell'Association des Journalistes francophones

CARRIERA POLITICA

Iscritto fin dalla giovane età al movimento politico dell'Union Valdôtaine, ha iniziato la propria carriera politica militando nell’organizzazione giovanile del partito, la Jeunesse Valdôtaine. Ha la lasciato nel 2012 l'Union VALDOTAINE per dar vita ad un nuovo Movimento, l'UNION VALDOTAINE PROGRESSISTE, mentre dal 2017 è fra i fondatori del Movimento d'opinione MOUV'.


1987 – 2001
Deputato del collegio uninominale della Valle d'Aosta
(X-XI-XII-XIII legislatura)

- Segretario di Presidenza della Camera dei Deputati
- Presidente e Segretario del Gruppo misto
- Vice Presidente della Commissione Bicamerale per la Riforma Amministrativa
- Membro delle Commissioni: Affari costituzionali; Trasporti e Telecomunicazioni; Agricoltura; Finanze e Bilancio; Bicamerale per le Riforme Istituzionali; Vigilanza sulla RAI; Bicamerale per le Questioni Regionali
- Responsabile della sezione bilaterale di amicizia Italia - Francia del gruppo italiano dell'Unione interparlamentare
- Fondatore e Presidente del Gruppo Amici della Montagna del Parlamento
- Fondatore e responsabile del Gruppo dell'AVIS (donatori di sangue) e del gruppo dell'AIDO (donatori di organi) della Camera dei Deputati


1999 – 2000
Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri


2000 – 2003
Parlamentare Europeo
(V legislatura)

- Iscritto al Gruppo dei Liberal Democratici europei (ELDR)
- Membro delle Commissioni: Occupazione e Affari sociali; Industria, Commercio estero, Ricerca e Energia
- Membro della delegazione per le relazioni con i paesi dell'America del Sud e MERCOSUR

2000 – 2002
Presidente dell'Associazione Europea degli Eletti della Montagna (AEM)
2000 – 2001
Presidente della Consulta Stato-Regioni dell’Arco Alpino
2001 – 2003
Vice Presidente del Groupe des Parlementaires Francophones del Parlamento Europeo
2001 – 2002
Presidente del Comitato Italiano per l’Anno Internazionale delle Montagne 2002

2002 – 2003
Presidente della Commissione Affari regionali, Trasporti e Turismo
del Parlamento europeo

- Membro della Commissione per gli Affari esteri, i Diritti dell'Uomo, la Sicurezza comune e la Politica di Difesa
- Membro della Delegazione alla Commissione parlamentare mista Unione Europea-Slovenia

2002 – 2003
Vice Presidente dell’Associazione delle popolazioni di Montagna del Mondo


2003 – 2005
Assessore al Turismo, Sport, Commercio, Trasporti e Affari europei
della Regione Autonoma Valle d'Aosta
(XII legislatura)

2003 – 2005
Membro del Comitato delle Regioni (III Legislatura)
- Membro delle Commissioni: Istruzione e Cultura (EDUC); Sviluppo Sostenibile (DEVE)
2003 – 2005
Membro del Congresso dei Poteri Locali e Regionali del Consiglio d’Europa
2004 – 2008
Membro esperto del Comité de Massif - Alpes


2005 – 2008
Presidente della Regione Autonoma Valle d'Aosta
(XII legislatura)

- Coordinatore della Commissione Politica della montagna (Commissione affari istituzionali) della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome
- Presidente della Consulta Stato-Regioni dell'Arco Alpino in veste di rappresentante della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome
- Portavoce dell’Associazione Europea degli Eletti della Montagna (AEM)
- Osservatore della "Convenzione delle Alpi" in veste di rappresentante dell'AEM
- Primo Presidente dell’Euroregione Alpi Mediterraneo costituitasi a Bard, in Valle d’Aosta, il 18 luglio 2007
- Vice Presidente de l'Association Internationale des Régions Francophones (AIRF)
- Assessore ad interim all'Istruzione e Cultura dall'11 maggio 2006 al 26 luglio 2006
- Assessore ad interim alla Sanità, Salute e Politiche sociali dal 15 maggio 2008 al 30 giugno 2008


Da luglio 2008 Consigliere regionale della Regione Autonoma Valle d’Aosta
(XIII legislatura)

- Membro delle Commissioni permanenti: I^ Istituzioni e autonomia; II^ Affari generali

Dal 2006 al 2010
- Membro del Comitato delle Regioni (IV legislatura)
- Membro delle Commissioni: Istruzione e Cultura (EDUC); Politica di Coesione Territoriale (COTER).

Dal 2005 al 2012
- Membro del Congresso dei Poteri Locali e Regionali del Consiglio d’Europa
- Rappresentante della Camera delle Regioni
- Membro della Commissione Istituzionale
- Membro del Gruppo di lavoro Regioni a potere legislativo

Dal 2008
- Membro esperto del Comité de Massif – Alpes
- Membro dell’Associazione Europea degli Eletti della Montagna (AEM)

Dal 2009 al 2012
- Membro della Commissione Paritetica Stato-Valle d'Aosta di cui all'articolo 48 bis dello Statuto

Dal 2010 al 2012
- Capo della Delegazione italiana al Comitato delle Regioni (Membro dalla V legislatura)


ALTRE ATTIVITÀ

2000 - 2003
Professore a contratto del corso di Diritto amministrativo presso la facoltà di Giurisprudenza dell'Università degli Studi di Torino

1997 – 2003
Presidente della Fondazione Trofeo Mezzalama


LE PUBBLICAZIONI

1998
La Vallée d'Aoste de A à Z
di Luciano Caveri
Edito da Musumeci editore

2001
L'Europa e la Montagna - Collana Di Monte in Monte
di Luciano Caveri
Edito da Tararà edizioni

2002
Montagne d'Italia
Membro del Comitato editoriale e autore della prefazione
Edito da De Agostini

2003
Le Calepin - Volume I
di Luciano Caveri
Edito da Arti Grafiche E. Duc

2008
Le Calepin - Volume II
di Luciano Caveri
Edito da Arti Grafiche E. Duc


ONORIFICENZE

3 luglio 2004:
è stato insignito dal console sloveno Zorko Pelikan dell'Ordine d'Onore della Libertà della Repubblica Slovena

17 luglio 2004:
ha ricevuto dal Ministro per gli Affari esteri della Repubblica francese, Michel Barnier, il grado di Chevalier della Légion d'Honneur

Copyright © 2008-2017 Luciano Caveri