Dire la verità

Silvio BerlusconiMi piacerebbe che su questi chiari di luna della finanza pubblica in Italia, nel problematico contesto europeo, ci fossero tre azioni del Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, prima che tutto si ingarbugli.
La prima sarebbe  un intervento alle Camere per dire al Parlamento come stanno le cose senza tante storie e lasciando perdere slogan, cercando i punti d'accordo con l'opposizione come va fatto in tempo di crisi.
La seconda azione dovrebbe essere un messaggio televisivo altrettanto franco e senza troppi giri di parole: se l'ora è grave è bene circoscrivere i confini delle difficoltà, dicendolo a cittadini che son stufi di mezze verità e di un ottimismo di maniera.
La terza: incontrare subito i Presidenti di Regione, che rappresentano l'altro caposaldo democratico della Repubblica, per raccontare i problemi e concordare il da farsi per quei sacrifici che vanno decisi, se necessario.
Mi pare che la strada intrapresa sia diversa e all'insegna del "politichese" frammisto ad una logica rassicurante e paternalistica.
Certo è che dietro lo scontro con Giulio Tremonti, che sarebbe fautore di una linea più dura, si potrebbe celare la voglia di andare alle urne.

Commenti

Non ho il polso...

dei massimi sistemi economici. Ho quello della mia economia, quella del piccolo "partecipante" alla vita economica italiana. Beh, ultimamente questo polso millantante, sempre più spesso perde il battito.
Sono certo che abbiamo una forte speculazione sulla microeconomia. In particolare molti "giocano" sui pagamenti vantando "chiari di luna".
La cosa comica è che ci si arrabbia quando si hanno le casse vuote, ma si vanta uno strano "ottimismo". Vabbè che la presenza del marketing aiuta, il buon Tonino Guerra docet: «L'ottimismo è il profumo della vita!»
Mi può andare bene quando spero che un frigorifero duri oltre la garanzia.
Anche perché la nostra economia regionale inizierà a "soffrire" tra un po'. E le prossime misure federaliste, ovviamente lo dico da non esperto, non avvantaggeranno lo sviluppo e/o il suo mantenimento.

Registrazione Tribunale di Aosta n.2/2018 | Direttore responsabile Mara Ghidinelli | © 2008-2020 Luciano Caveri