Era il 1979...

Conduttori dei Tgr di tutt'ItaliaMi intenerisce vedere, in questi giorni, nel telegiornale della Valle d'Aosta, i servizi di tanti anni fa, del "giurassico televisivo", quando un gruppo di giornalisti - io ero fra loro - si avventurò nella televisione pubblica.
Era esattamente il 15 dicembre del 1979: quel giorno esatto ero ancora impegnato nella "concorrenza" ad "RTA - Radio Tele Aosta". Guardammo con scetticismo quel telegiornale pubblico, forti della nostra "audience" e di una qualità che ci pareva superiore.
Pochi giorni dopo il patron di "RTA", Giuliano Follioley, mi fece licenziare: ero un ventenne un po' troppo libero e avevo pestato qualche callo...
Ed ecco che, come collaboratore, già a fine dicembre mi trovai alla "Rai" - due mesi dopo venni assunto grazie ai buoni uffici del caporedattore, Mario Pogliotti - per pedalare con l'ex concorrenza. Anni fantastici, credendo nel ruolo e nella "missione" del servizio pubblico.
Tanti anni dopo, fra nostalgia, ricordi e voglia di fare, s'insinua la speranza che prima o poi una "vera" televisione regionale del servizio pubblico, con un palinsesto che non sia una piccola finestra sul nazionale, possa nascere.

Commenti

Il mio direttore...

è più bravo. Almeno spero... per "cassarmi" un articolo mi dice che la notizia è «fredda... magari rivediamola...» :-)

La notizia...

"cadavere" non è male...

Prima nevicata...

però almeno alla prima nuvola con simil neve passante il segnale televisivo non spariva allora.
In questo momento "RaiUno" e "RaiDue" a Morgex sono andati in ferie e arrivano solo magnifici quadrettoni colorati (su un televisore, sull'altro tutto nero).
Si lo so, sono noioso, sempre a lamentarmi del dtt...

Capisco che tratto...

argomenti vari, purtroppo non sono ancora antennista, ma mi attrezzerò, iscrivendomi a qualche corso apposito per un pronto intervento.
Darò la mail ai tecnici che si occupano del segnale, negando tuttavia di essere l'avvocato difensore del digitale, tecnologia che - a causa della nefasta evoluzione voluta dall'Unione europea - ti avvelena la vita!

Registrazione Tribunale di Aosta n.2/2018 | Direttore responsabile Mara Ghidinelli | © 2008-2020 Luciano Caveri