Redditometro

yacht_porto.jpgAosta, pur erroneamente segnalata come "Provincia", esce con le ossa rotte da una graduatoria pubblicata da "L'Espresso", a cura del "Centro Studi Sintesi", dove il tenore di vita si compara al reddito dichiarato.
Un modo per "contare" gli evasori fiscali, che oltretutto in Valle - con il riparto fiscale - gabbano la Regione. Per questo, si sa che tornerà un forma di "redditometro".
Tremino quelli che, magari con uno yacht in un bel porto, risultano al fisco dei poveracci. Ne conosco.

Registrazione Tribunale di Aosta n.2/2018 | Direttore responsabile Mara Ghidinelli | © 2008-2020 Luciano Caveri