Success story

terme_psd.jpgGuardare le nuove Terme di Pré-Saint-Didier e pensare ai ruderi e allo sfacelo del vecchio stabilimento è rincuorante.
Oggi le Terme sono molto attrattive con punte di saturazione che dovrebbero spingere la proprietà a dotarsi di sistemi di prenotazione e biglietteria sul web.
In più mi auguro che si completi il project financing che si basava sulla costruzione di un albergo collegato e poi mi parrebbe indispensabile avere un ristorante e un bar interni.
Capisco che il prezzo d'ingresso oggi è elevato proprio perché comprensivo di un buffet dietetico gratuito, che non è di certo sufficiente. All'aperto manca poi una piscina profonda.
Resta infine il problema dell'uso terapeutico dell'acqua calda dell'Orrido, storicamente legato alle malattie della pelle. Un filone oggi inesistente, ma i gestori son disponibili a cedere un ragionevole quantitativo d'acqua.

Commenti

Fama...

personalmente non le conosco ma, fuori valle, hanno già una bella fama.

Vero!

Mi sono trovato a fare da "Ufficio centrale del turismo" per degli amici che mi hanno chiesto indicazioni.
Dopo, i commenti erano entusiastici!
E io, di riflesso, contento.

Registrazione Tribunale di Aosta n.2/2018 | Direttore responsabile Mara Ghidinelli | © 2008-2020 Luciano Caveri