Auvergne

auvergne.jpgScrivo da Saint-Flour, un paese del Cantal in Auvergne, dove non a caso l'aperitivo locale si chiama "volcan"!
Sono nel Massif Central per un incontro con l'associazione che riunisce i parlamentari francesi eletti nelle zone di montagna. Spetterà a me raccontare le ultime novità nelle politiche comunitarie e come la crisi economica mondiale possa aprire spazi ai poteri pubblici per rendere uguali le chances di chi opera in zone "difficili".
Consiglio la lettura dell'articolo 158 del Trattato di Lisbona.

Commenti

Il testo del 158

E' una grande prospettiva per tutte le zone dell'Europa. Oserei dire: un po' serafico e un po' sinistrorso. Spero che vengano anche attuati gli strumenti per operare. Visto e considerato che i progetti delle regioni europee, vengono "anche" visti dagli stati centrali come ingerenze esagerate nella politica estera. Allora forza e fateci sapere.

FRANCIA

Perchè proprio nel paese di Vercingetorige ?

potrebbe

essere un caso, o potrebbe essere stata una scelta per un ottimo augurio strategico di una buona riuscita negli esiti del convegno visto il gran valore del nostro celtico. Costui è riuscito ad unificare una buona parte di gallici, chissà che....

ci sono anche...

Asterix e Obelix? :)

Magari!!

Avrebbero serenità d'intenti e, come gloria, si accontenterebbero di un cinghiale arrosto!

:-)

diciamolo anche noi:
"sono pazzi questi romani"

Registrazione Tribunale di Aosta n.2/2018 | Direttore responsabile Mara Ghidinelli | © 2008-2019 Luciano Caveri