Anche io

studenti_manifestazione.jpgAnche io ho protestato a scuola: era la seconda metà degli anni 70, in un contesto politico assai complesso.
Sono stato strumentalizzato, ma quei fatti sono stati una palestra di vita utile per il futuro. Già allora l'idea che potessero intervenire le Forze dell'ordine, a fronte di occupazioni pacifiche nei Licei di Aosta e Ivrea, veniva vissuta con preoccupazione, tinta certo di infantilismo.
Ma credo che la strada giusta sia l'ascolto e non si può avere con i giovani un atteggiamento minaccioso, mentre con i violenti non bisogna avere pietà.

Commenti

Slogan irriverente del nord-est

Non me ne vogliano gli omosessuali:

meno ghei, più sghei!!!

pensate

che la germania sta progettando di potenziare ulteriormente l' istruzione per recuperare maggiore professionalità e l' italia che fa ... taglia i fondi.
Valle mia dolce valle speriamo in te!

Autonomia

grazie a questo, da noi, dove anche la riforma Moratti era stata attenuata e oggi non si attua la norma dell'insegnante unico. Però la scuola valdostana è solidale con il resto delle regioni italiane.

per curiosità

andate a leggervi il Behablog del 24-10 sull' università

Palermo

beh..a, almeno si conosco bene... :-(

scuola

Sarà che ho terminato il ciclo di studi ormai da anni, ma sinceramente non capisco del tutto le proteste contro la legge Gelmini. Ci si lamenta di tutto e per partito preso contro tutti, ma non basta occupare e protestare, bisogna proporre; il bubbone é venuto fuori oggi ma il problema scuola esiste da almeno vent'anni e nessuno, destra e sinistra ci ha mai messo le mani.

Per altro

buona parte della riforma non è applicabile nel sistema valdostano.

Protesta

La protesta a mio avviso dovrebbe essere senza colore politico, purtroppo una sinistra priva di idee ed unita solamente nell'antiberlusconismo(il PD ha solo riunito le varie fazioni) ha fatto sua anche la protesta studetentesca di questi giorni, che deve restare il più possibile protesta civica, anche se va tenuto conto che le fazioni politiche all'interno del mondo della scuola esistono..argomento difficile.

I politici

nelle manifestazioni studentesche sono sempre mal visti.

Registrazione Tribunale di Aosta n.2/2018 | Direttore responsabile Mara Ghidinelli | © 2008-2021 Luciano Caveri