blog di luciano

Testamento biologico

eluana_englaro.jpgChi mi conosce sa come la penso: se mai dovessi essere trasformato in una sorta di vegetale, costretto ad una coma irreversibile, vorrei morire e non essere costretto ad una vita artificiale. Mentre i giudici di Cassazione si occupano del caso penosissimo di Eluana Englaro, il Parlamento - che ha fatto una figuraccia alla Corte costituzionale, dove aveva invocato una situazione di conflitto con la sentenza di Milano che consentiva di far cessare l'alimentazione con la flebo alla Englaro - non legifera sul testamento biologico che nulla ha a che fare con il tema ancora più complesso dell'eutanasia e che invece consentirebbe un po' di chiarezza.

Trento: laboratorio politico.

dellai.jpgDopo le elezioni in Provincia di Bolzano, si è votato anche nella vicina Trento.
Stravince il Presidente uscente Lorenzo Dellai con l'elezione diretta e trascina una solida coalizione di centro-sinistra, che è più connotata al centro visto che comprendeva Udc e una nuova formazione autonomista e territoriale voluta da Dellai.
A conferma che la Provincia autonoma, grazie al movimentismo di Dellai, cui sono legato da antica amicizia, è un effervescente laboratorio politico.

Palazzo Roncas

palazzo_roncas_interno.jpgSembra finalmente avere fine la costruzione della nuova caserma dei Carabinieri, costellata di ritardi e interruzioni, e dunque il prestigioso Palazzo Roncas tornerà alla Regione, che - in un gioco delle parti - aveva a suo tempo sfrattato l'Arma!
Chiunque abbia avuto la possibilità di visitare questo monumento secentesco in stile barocco - voluto da quel personaggio straordinario che fu Pierre-Léonard Roncas, Segretario di Stato dei Duchi di Savoia - ne è rimasto stupito.
Qualche tempo fa, l'ho visitato da cima a fondo e come Giunta affidammo anche uno studio che consentisse di poter operare celermente una volta riottenuto questo monumento storico. Mi auguro diventi una sede prestigiosa e possa essere aperto alle visite. A stupire i visitatori saranno soprattutto i simboli e le allegorie degli straordinari affreschi.

La baguette

baguettes.jpgGià prima delle attuali incertezze dovute alla crisi finanziaria, una serie di prodotti alimentari di largo consumo erano aumentati in maniera anomala e oggi c'è da temere il peggio.
Se in Italia l'attenzione era per ovvie abitudini incentrata sui rincari della pasta, in Francia i blog si erano infiammati per l'aumento della baguette, giunta a costare quasi un euro. Il pane caratteristico per i francesi è aumentato di cinque volte dall'avvento dell'euro con una progressione impressionante, che ha fatto rimpiangere ad alcuni il prezzo imposto sino al 1978.
Sarà pur vero che gli stessi furboni che hanno portato al fallimento di alcune banche d'affari avevano cominciato a giocare con il prezzo del grano, facendolo salire a dismisura, ma certi aumenti anomali mostrano che a speculare non sono stati solo loro.

Webcam

webcam_rava.pngIl sistema capillare di telecamere sul territorio valdostano permette, comodamente seduti di fronte al proprio computer, di fare un giro di orizzonte delle località sciistiche della Valle.
Ciò conferma - a parte alcuni panorami innevati fantastici - che in generale per essere tranquilli per l'inizio della stagione sciistica bisogna avere pazienza e in certi casi, se la neve naturale non verrà, bisognerà ricorrere ai provvidenziali cannoni per l'innevamento artificiale.
Il turismo invernale trattiene il respiro a fronte della crisi finanziaria che soffia sul mondo, perché sarà un banco di prova dei comportamenti dei consumatori.

Le attese costruttive

uv_congres_2006.jpgFa un po' sorridere - e lo dico con autocritica - che ad una dozzina di giorni dal Congrés national dell'UV sui candidati alla Presidenza del movimento si lasci spazio al gossip e non alla certezza sul nome dei contendenti.
Approfitto per precisare che la notizia di una mia candidatura è infondata.
La logica dell'attesa, venata di grandi e minuscole manovre, non è un segno di maturità per un mondo della politica che senza trasparenza rischia di risultare sempre più distante dai cittadini e ciò senza invocare il "modello americano" tanto discusso nel post Obama.

Sciopero

municipio_aosta.jpgLeggo che domani - guarda caso sempre di venerdì - lo sciopero del pubblico impiego potrebbe coinvolgere i dipendenti del "comparto unico" della Valle per solidarietà.
Come cittadino-utente non capisco: in Valle il contratto nelle giuste tempistiche è stato fatto con un buon risultato economico e le regole sono dettate e discusse qui grazie all'autonomia.
Resta come solo motivo per scioperare la solidarietà. Motivazione deboluccia.

Obama

obama_back.jpgVince la novità e gli Stati Uniti voltano pagina.
Fa piacere e colpisce un Paese che guarda avanti e non indietro ed è una scelta forte. La democrazia americana resta una realtà solida a dispetto dei difetti e degli errori. Barack Obama è un volto nuovo e pulito. Ora nell'azione concreta del nuovo Presidente, simbolo d'integrazione per il colore della sua pelle, si misurerà la capacità di cambiamento.

Consumi

spesa.jpgResta ancora tutta da capire l'esatta ricaduta della crisi finanziaria.
Ho letto come diverse Regioni europee abbiano commissionato studi appositi per capire le conseguenze sui loro sistemi locali. Lo sguardo oggi si rivolge ai consumi, legati alla percezione che i cittadini hanno della situazione.
La posta in gioco è elevatissima: un forte rallentamento avrebbe un effetto domino.

La sfida

obama_mc_cain_pupazzi.jpgFra poche ore - e per il mondo non sarà niente affatto banale - conosceremo il nome del nuovo Presidente degli Stati Uniti. La sfida Obama - McCain, se i sondaggi hanno ancora un senso, dovrebbe essere largamente nelle mani del candidato democratico e ciò segnerebbe un cambio di generazione non indifferente nella gerontocrazia americana.
Resta da chiedersi se abbia senso questo meccanismo costoso e complicato che porta alla scelta dell'inquilino della Casa Bianca.

Condividi contenuti

Registrazione Tribunale di Aosta n.2/2018 | Direttore responsabile Mara Ghidinelli | © 2008-2021 Luciano Caveri