La morte del codice a barre

Un insolito codice a barreIl caso ogni tanto ci mette lo zampino. Qualche giorno fa, passando da alcuni acquisti effettuati in un grande magazzino al "gate" di un volo aereo, con carta d'imbarco acquisita via Internet, riflettevo sull'invasività del codice a barre.
Concepito una sessantina di anni fa, questo strumento di riconoscimento appare ormai dappertutto con un crescendo nell'ultimo trentennio.
Scopro oggi, leggendo un settimanale, che il codice a barre è moribondo: il suo sostituto - spiegato e commentato nei dettagli, compresi i programmi da scaricare sui telefonini - sarà il "Quick reponse" (QR Code) e questo disegnino in bianco e nero, erede delle strisce precedenti, conterrà una marea di dati, "leggibili" con il portatile attraverso la sola immagine.
Non fai in tempo ad affezionarti...

Registrazione Tribunale di Aosta n.2/2018 | Direttore responsabile Mara Ghidinelli | © 2008-2020 Luciano Caveri